• 500 grammi di carne di magra di vitella passata due volte nel tritacarne
  • 150 grammi di mortadella passata due volte nel tritacarne
  • 250 grammi di parmigiano reggiano grattugiato
  • 3 uova intere
  • circa 500 grammi di pane casereccio raffermo
  • latte o acqua
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b. (se piace)

Parliamo di street food, del panino Mc ‘Ojons, e della polpetta Cocca. Come promesso.

Perché lo streetfood è così amato e perché il panino riscuote sempre così tanto successo? Sicuramente cercare di rintracciare le origini di questo insostituibile compagno di merenda è impresa a dir poco impossibile ma abbiamo scoperto che proprio a Roma, in particolare a via Panisperma, sarebbe nata l’idea di inserire ingredienti all’interno di due fette di pane.  In inglese Sandwich, in onore al suo creatore Lord Sandwich, che decise di farsi preparare carne arrosto tra due fette di pane per non interrompere la partita a carte ella quale era impegnato.

Certo, da allora ne ha fatta di strada il nostro panino: veloce, sofisticato, super imbottito, dietetico. Si tratta di un prodotto molto versatile e se fatto con criterio capace di apportare in pochi centimetri quadrati un consistente carico di energia. Oggi abbiamo una vasta scelta di alternative tutte senza dubbio gustosissime ma differenti nella natura delle materie prime utilizzate.

Proprio per questo, in un’ottica di salvaguardia dei sapori autentici e dei prodotti locali abbiamo dato vita ad una rivisitazione del format tanto popolare di panino e inaugurato, durante il Beer for Summertime l’unico ed inimitabile Mc’Oions! Protagonista di questa prelibatezza è la “polpetta Cocca” che abbiamo sostituito al comune hamburger che al contrario di quest’ultimo è fritta e non alla piastra.

Il successo del Mc’Oions è stato davvero incredibile, tant’è vero che molti ci hanno richiesto la ricetta. Ora se vorrete potrete anche prepararlo a casa.

PREPARAZIONE

Inzuppare il pane raffermo nel latte o nell’acqua

Il pane inzuppato

Porre in una ciotola la carne e la mortadella precedentemente amalgamate.

Iniziamo con la preparazione

Aggiungere al composto  il parmigiano reggiano.

L’aggiunta del parmigiano

Successivamente le uova e tutti gli altri ingredienti.

Amalgamate tutti insieme gli ingredienti

Formare delle polpettine da 50/100 grammi, considerando la loro grandezza in base a quella del panino in cui saranno inserite.

In seguito schiacciare  per consentire una buona cottura anche al centro, poi passare nel pan grattato e friggere.

Schiacciate le polpette

Friggere al punto giusto

Potrete inserirle nel panino con foglie di pomodoro, lattuga, Ketchup o altre salse che preferite. Il massimo sarebbe accompagnarlo con patatine fritte a cubetti, proprio come abbiamo fatto noi.  Si può benissimo trasformare un classico streetfood in un piatto nato da una precisa ricerca; abbiamo sperimentato con cura ogni dettaglio di esso prima di proporvelo. Il risultato è stato sicuramente soddisfacente e può essere un ottimo spunto per i vostri picnic o i pranzi in spiaggia, al posto dei soliti tristi, spenti, pranzi fugaci.

Provateci allora, realizzatelo e consigliateci quali varianti vi piacerebbe apportare per esaltarne i sapori… aspettiamo i vostri suggerimenti per il prossimo Mc’Oions