Se c’è un metodo in cucina al servizio dei più inesperti del settore ma in grado di dare nello stesso tempo apprezzabili risultati è la gratinatura! Che buone le pietanze con quella superficie croccante e soprattutto, com’è semplice realizzarle.

Pomodori gratinati

L’altro aspetto interessante è che possiamo utilizzare la gratinatura con un’ampia gamma di prodotti, dal pesce alle verdure. Come base potrete utilizzare pane grattato o raffermo, parmigiano o grana , aglio, prezzemolo, sale e pepe. A seconda dei prodotti utilizzati potrete poi aggiungere ulteriori ingredienti per esaltare i sapori.

Partiamo subito dalle verdure: è importante consumare quotidianamente una buona dose di esse ma le versioni tipo insalata o lesse non sempre ci entusiasmano, specie quando abbiamo bisogno di un pasto brioso   che però non richieda una lunga preparazione. Ed ecco che arriva in nostro aiuto questo fantastico metodo: basterà porre la verdura sulla cartaforno e spargere in superficie il composto per la gratinatura, mettere il tutto in forno ed ecco pronto un contorno gustoso e veloce! Potrete così utilizzare i peperoni, abbinandoli a olive nere e prosciutto cotto; le zucchine condendole con pinoli, alici e capperi e altro ancora.

Zucchine gratinate

Con le melanzane invece potrete realizzare dei sandwich, impanando le fette e utilizzandole per racchiudere mozzarella e fesa di tacchino. Per arricchire potrete passare le fette anche nell’uovo sbattuto.  Ricordate di tagliare le verdure a fette sottili: anche le patate, se tagliate in questo modo potranno essere gratinate! Ottimi gli spinaci o la bieta: una volta lessati e scolati bene basterà aggiungere uovo, parmigiano e olive; poi bisognerà porli su una teglia in modo che il tutto risulti perfettamente piatto. Come ultimo step   sarà preferibile spolverare il preparato per la gratinatura.

Anche il pesce si presta benissimo ad essere gratinato: in luogo del composto classico, comunque ottimo per filetti di merluzzo o persico, provate la granella di nocciole. Alternativa davvero speciale il buonissimo trancio di tonno gratinato con pistacchi e pomodori secchi! Un piatto molto popolare è rappresentato dalle cozze gratinate: in questo caso è preferibile usare la mollica di pane; abbondate con prezzemolo, olio d’oliva e aglio, per esaltare il profumo del piatto.

Piatti gustosi e sani

Per ottenere uno strato croccante sulla pasta al forno invece, viene spesso utilizzata la besciamella, in alternativa anche qualche goccia di latte potrà rendere la superficie dorata. Un buon espediente per utilizzare la pasta rimasta in frigo è proprio quella di ripassarla in forno aggiungendovi mozzarella e una spolverata di pangrattato con parmigiano: sarà ancora più saporita rispetto al giorno precedente.

Merluzzo gratinato

Anche la solita fettina di pollo, tacchino o vitello se gratinata, avrà un sapore molto più accattivante piuttosto che nella solita versione alla piastra.

Speriamo di avervi dato un’utile dritta per ricette smart senza trascurare l’esigenza di soddisfare il nostro palato. Provare per credere