• - 2 melograni,
  • - 1 litro di brodo
  • - 1 cipolla
  • - 320 grammi di riso
  • - 1 bicchiere di vino bianco
  • - 60 grammi di burro.

L’autunno è un andante grazioso e malinconico che prepara mirabilmente il solenne adagio dell’inverno.

L’autunno è il momento più opportuno per piatti più complessi e dai sapori più forti. Ormai lontani dal caldo estivo, che “impone” piatti più leggeri e freschi, è possibile assaporare quello che la bella stagione ci consigliava di non mangiare.

In autunno, complice l’abbassamento della temperatura, si può dare libero sfogo alle fantasie culinarie più particolari, prodotti di stagione ricchi di sapore e adattabili a molte e gustose ricette.

Iniziamo con un risotto al melograno per poi trattare un secondo di bistecche all’agrodolce.

Il melograno

Il melograno è un frutto che ha la caratteristica di adattarsi a diversi usi in cucina, anche nella versione salata di un risotto.

Andiamo a vedere gli ingredienti che trovare all’inizio del post per potere realizzare un piatto buono e originale.

PREPARAZIONE

All’interno della pentola va inserito il burro (30 grammi circa) la cipolla spezzettata in piccole dosi, dopo un po’ va aggiunto il riso, lasciandolo tostare per un minuto circa, va integrato con un bicchiere di vino, dopo va preso il melograno, ripulito della buccia e centrifugato, in questo modo se ne ricava il succo e va mescolato con il riso.

Man mano va aggiunto un po’ di brodo, gradualmente, fino a raggiungere la totale cottura del riso. A questo punto vanno aggiunti ulteriori e ultimi 30 grammi di burro, in tal modo va conferita cremosità al risotto. Subito dopo queste operazioni, possono essere aggiunti i chicchi di melograno per dare un aspetto più originale e gradevole.

Il risotto al melograno

Se volete accompagnare questo primo piatto molto semplice potete accostarlo ad un secondo piatto altrettanto semplice e veloce nella preparazione. Anche i secondi sono maggiormente “corposi” rispetto a quelli estivi. Bistecche e cipolle in agrodolce, non complicata e semplice nella preparazione.

Cippoline in agrodolce

Basta tagliare in due parti le fette di lombo di manzo, nel frattempo va riscaldato l’olio in una padella, verrà inserita la bistecca, che cuocerà per circa due minuti per lato. Va versato l’aceto di mele sino all’evaporazione, il sale e il pepe va messo sulla base del proprio gusto.

 

Buon appetito e buon autunno a tutti.